Il libro di Elena Gianello, pubblicato da Corvino edizioni, è stato presentato venerdì 3 febbraio u.s. dall’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Trieste Carlo Grilli e dall’autrice, presso la Sala Bobi Bazlen di palazzo Gopcevich.
Elena Gianello vi racconta la storia di “Calicanto”, l’Associazione di Trieste che dal 2001, per prima in Italia, si è occupata di organizzare attività sportive integrate tra ragazzi abili e diversamente abili, cui si sono aggiunte in seguito altre attività, come le borse lavoro o la musica integrata con la Calicanto band. Molte le collaborazioni con i servizi sociali del Comune di Trieste.
Grazie alla Calicanto migliaia di giovani in tutta la regione hanno imparato e stanno imparando l’integrazione su tutti i fronti, l’assenza di barriere tra culture, etnie o differenze fisiche.
L’autrice, nata a Trieste, si è laureata in Scienze motorie alla Cattolica di Milano. Specializzata sul sostegno polivalente all’handicap, è docente di ruolo di Scienze motorie e sportive nella scuola superiore e docente a contratto all’università di Udine. Dal 1996 è ideatrice e realizzatrice di percorsi, progetti e corsi di “informazione” e “formazione” inerenti l’integrazione degli alunni diversamente abili attraverso le attività sportive educative integrate. Socio fondatore dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Carducci e attualmente presidente della Calicanto onlus.

 

 

Scarica e leggi il libro Calicanto, il sogno fiorisce – nasce lo sport integrato [pdf]