FAP – Fondo per l’autonomia possibile
Il Fondo per l’autonomia possibile è uno strumento a sostegno delle persone non autosufficienti (non solo anziani) che per la loro condizione non possono provvedere alla cura della propria persona e mantenere una normale vita di relazione senza l’aiuto determinante di altri. Rappresenta una risorsa essenziale all’interno della rete dei servizi ad alta integrazione socio sanitaria. Ha come obiettivo specifico quello di mantenere la permanenza a domicilio. Consiste in un contributo economico a sostegno dei progetti personalizzati concordati dalla famiglia con i servizi sociali ed i servizi sanitari. [vai al procedimento]

Progetto Home Premium – Contributi ex INPDAP
Sono contributi finalizzati al sostegno della domiciliarità a favore di anziani non autosufficienti, soggetti adulti dipendenti pubblici e pensionati INPS – Gestione ex INPDAP e i loro coniugi e familiari di primo grado, che affrontano spese di assistenza documentabili ( assistenza a domicilio, per accessi ai centri diurni convenzionati con ASS “Triestina”, per moduli sollievo presso le strutture residenziali). [segue]

Contributi ad integrazione delle rette di ricovero
La concessione dei contributi è subordinata al ricovero in struttura residenziale.
I richiedenti provvedono alla copertura della retta con tutti i redditi disponibili (anche non fiscalmente imponibili). Il contributo può essere concesso qualora l’utente non riesca a coprire totalmente la retta con i propri redditi. [vai al procedimento]