Le domande per il contributo abbattimento delle rette per la frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia non comunali si possono presentare durante tutto l’anno scolastico 2016-2017, quelle presentate dopo la data del 31 maggio 2016 potranno essere accolte subordinatamente alla disponibilità di fondi.

Con il Regolamento D.P.Reg. n. 139/Pres. del 10 luglio 2015, Il beneficio ad abbattimento delle rette dovute viene riconosciuto da subito, direttamente ai gestori dei nidi, ai nuclei familiari:

  • in cui almeno un genitore risieda o presti attività lavorativa da almeno un anno in Regione FVG;

  • il cui ISEE risulti pari o inferiore a € 30.000,00;

  • che hanno iscritto i bambini presso un servizio educativo per la prima infanzia (nidi, servizi integrativi e servizi sperimentali compresi nel registro regionale, che hanno sottoscritto il disciplinare previsto dall’art. 14 del Regolamento) per una frequenza minima di almeno 30 ore al mese ovvero anche per una frequenza inferiore alle 30 ore al mese solo nei casi in cui l’ISEE del nucleo familiare non superi gli € 10.000,00.

La domanda può essere presentata:

  • a mano presso l’Area Servizi e Politiche Sociali – via Mazzini, 25 – piano terra – “Sportello Famiglia” nei seguenti orari:

Lunedì e Mercoledì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.30

Martedì dalle 9.00 alle 12.30

  • a mezzo Posta Elettronica Certificata a comune.trieste@certgov.fvg.it esclusivamente in formato PDF, specificando nominativo e motivo dell’invio;

  • a mano o spedite a mezzo R.R.R. indirizzata al Comune di Trieste – Protocollo Generale – via Punta del Forno n. 2, firmata, a cui deve essere allegata fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

Famiglia – Abbattimento delle rette per la frequenza ai servizi per la prima infanzia 2016 – 2017